CHI SIAMO

Il Centro Studi di Diritto Sportivo di Palermo è un'associazione di carattere apolitico e senza fini di lucro, sorta nel lontano 13 dicembre 1988 su iniziativa di un gruppo di Avvocati e Magistrati di Palermo, con atto in Notaio Andrea Sorrentino: tra gli scopi del Centro preponderante quello della promozione di studi, ricerche, corsi di formazione e pubblicazioni, anche non periodiche, nella materia del diritto sportivo e in materie comunque connesse ed interdipendenti, nonchè l'organizzazione di conferenze, congressi, convegni, dibattiti, tavole rotonde, corsi di studi e di perfezionamento, stages nelle suddette materie e inoltre l'elaborazione di ricerche, studi e programmi per conto di enti Pubblici e privati, Federazioni Sportive, società, associazioni ed imprese.
La sede è stata scelta presso il Palazzo di Giustizia ed il recapito ai fini delle comunicazioni presso il locale Consiglio dell'Ordine degli Avvocati.
L'idea di formare una associazione di tale genere nasce da un gruppo di magistrati ed avvocati intenzionati ad occuparsi di diritto applicato allo sport: molti dei soci fondatori provenivano dal mondo sportivo agonistico ovvero facevano già parte di strutture disciplinari delle varie Federazioni sicchè era sembrato naturale che anche le questioni giuridiche connesse allo sport in genere avessero un'opportunità di approfondimento in una sede appropriata ed attraverso una struttura apposita..
Nel tempo il Centro si è distinto, sin dal suo sorgere, per l'organizzazione in campo nazionale di tavole rotonde e incontri di studio di notevole livello scientifico su svariate materie afferenti il diritto sportivo. 
Sotto un profilo pià specificamente operativo-funzionale un ruolo di primo piano è stato svolto dal Consiglio di Amministrazione vero organo motore del Centro: originariamente composto da nove componenti (di cui sei appartenenti ai soci onorari e un membro di diritto individuato nel Presidente del Coni Regionale), con durata quadriennale e con possibilità di rielezione, la sua struttura è stata snellita successivamente con una riduzione dei componenti da nove a sei oltre il componente di diritto individuato nel presidente del CONI Regionale Sicilia. Ma un ruolo certamente assai significativo  è stato svolto anche dal Comitato Scientifico istituito per una migliore organizzazione dell'attività dedicata allo studio o alle ricerche in ambito giuridico sportivo.
Si tratta di un organismo consultivo di tipo tecnico inizialmente composto da sette membri appartenenti all'aera dei professori universitari, con durata nella carica di due anni e successivamente snellito per un pià proficuo funzionamento, a tre componenti di durata biennale rinnovabile.



Numerosi e di prestigio i soci fondatori: gli Avvocati Mario Alesi, Emanuele Bruno, Cristina Bonomonte, Roberto Vilardo, Manlio Mormile. Filippo Bonomonte, Agostino Equizzi, Luigi Maria Cascino, Francesco Greco, Giuseppe Greco, Ottavio Noto (purtroppo recentemente scomparso), Carlo Fabbri, Lelio Gurrera, Salvatore Porretto, Fabrizio Di Maria, Francesco Macchiarella, Giuseppe Liotta, Giuseppe Bevilacqua, Manlio Gallo, Francesco Giarrusso; i Magistrati Renato Grillo, Antonio Tricoli, Leonardo Guarnotta, Antonio Ardito, Matteo Frasca, Sergio la Commare, Raimondo Cerami, Edoardo Corsini, Carmelo Carrara ed i Professori Universitari ed Avvocati Giuseppe Liotta e Mario Serio.
Il primo Consiglio di Amministrazione, nominato contestualmente alla nascita dell'Associazione vedeva tra i suoi componenti i magistrati Renato Grillo, Sergio La Commare, Leonardo Guarnotta, Carmelo Carrara, Raimondo Cerami e gli Avvocati Filippo Bonomonte,. Giuseppe Liotta, Salvatore Porretto, Manlio Gallo e Roberto Vilardo, oltre il Dr. Giuseppe Orlandi, Presidente del CONI Regionale Sicilia .
Presidente dell'associazione per il primo quadriennio è stato l'Avv. Manlio Gallo, divenuto poi Presidente del locale Consiglio dell'Ordine degli Avvocati.
Nel corso di una Assemblea sociale tenutasi in data 1 marzo 1994 sono state apportate alcune modifiche allo Statuto originario tra le quali vanno segnalate il restringimento del numero dei componenti del C.d.A. (da nove a sei oltre il membro di diritto CONI e del numero dei componenti il Comitato scientifico (da sette a tre).
Gli altri Presidenti che si sono succeduti all'Avv. Manlio GALLO sono stati nell'ordine il Dr. Raimondo CERAMI Sostituto Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Palermo;  l'Avv. Agostino EQUIZZI, notissimo e brillantissimo avvocato giuslavorista del Foro di Palermo; l'Avv. Prof. Giovanni NATOLI, tra i pià noti penalisti italiani e già Presidente della Camera Penale di Palermo.
Dal maggio 2010 il Centro Studi è presieduto dal Dr. Renato GRILLO,. magistrato presso la Corte Suprema di Cassazione.
Partners privilegiati del Centro oltre la F.I.G.C. ed il CONI sempre presenti ad ogni appuntamento con grande generosità e vicinanza, menmritando di essere ricordati quei partners pubblici o privati (Primari Istituti di Credito; Organismi dell'Avvocatura; Università ) che entusiasticamente hanno dato il loro prezioso apporto.
Ma certamente un ruolo trainante l'ha assunto la Federazione Italiana Giuoco Calcio che con la sua capillare organizzazione e la particolare sensibilità da sempre dimostrata dai Vari Presidenti (in particolare il compianto Presidente Geom. Gianfranco Provenzano e il il Presidente attuale Dr. Sandro Morgana) ha consentito di organizzare con particolare successo alcuni dei convegno di questi ultimi anni.
La crescita progressiva del Centro Studi ha visto anche una intensificazione dei rapporti con il mondo accademico e principalmente con la facoltà di Scienze Motorie dell'Università di Palermo la quale ormai, organizzata in Dipartimento autonomo ha in questi ultimi anni preso uno sviluppo impensato, tanto da indurre questo Centro a stipulare di recente una convenzione per la collaborazione nella attività di ricerca e nel settore della didattica e delle pubblicazioni scientifiche in corso di approvazione da parte del Senato accademico .
In tale ambito e in relazione alla espansione sempre pià massiccia e continua del settore dello sport nelle sue varie articolazioni il Centro Studi si è indotto ad accentuare ed ampliare il proprio campo di azione attraverso la creazione di un apposito sito Internet ma soprattutto ad intensificare gli aspetti organizzativi specialmente nella materia dei seminari ed incontri di studio, ben consapevole dell'importanza di simili iniziative.
Cià spiega l'impegno profuso soprattutto in quest'ultimo triennio attraverso l'organizzazione di convegni di straordinario successo che ha visto massicciamente coinvolto il settore dell'Avvocatura ed il mondo dell'Università cosà contribuendo alla formazione professionale dei giovani avvocati ed offrendo una impedibile opportunità di approfondimento agli studenti interessati ai vari temi attinenti allo sport.

L'attuale composizione del C.d.A. è la seguente:

Presidente Dr. Renato Grillo Magistrato presso la Corte Suprema di Cassazione
Vice Presidente Avv. Francesco Giarrusso Avvocato Foro di Palermo
Segretario Avv. Rosaria Lima Avvocato del Foro di Palermo
Tesoriere Avv. Paolo Garraffa Avvocato del Foro di Palermo
Componente Avv. Carlo Fabbri Avvocato del Foro di Palermo
Componente Dr. Sergio la Commare Magistrato presso la Corte di Appello di Palermo
Componente di diritto Avv. Massimo Costa Presidente del CONI Regionale Sicilia

Presidente Onorario Avv. Prof. Giovanni Natoli, Avvocato del Foro di Palermo